San Giorgio Piacentino

Piacenza,2 indagati ma ignoti aggressori

I due attivisti individuati come organizzatori della manifestazione di sabato a Piacenza sono stati denunciati per istigazione a delinquere e per la violazione del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza. I due, almeno per ora, non rispondono anche dell'aggressione al carabiniere del quinto reggimento, circondato e picchiato dagli antagonisti. Altri reati, come lesioni e resistenza a pubblico ufficiale, sono ipotizzati contro ignoti, in attesa di identificare i responsabili.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie